MAC MASTERCLASS – SPRING/SUMMER 2017 TREND WITH KABUKI MAGIC

mac-makeup-art-cosmetics

L’anima e il cuore di MAC Cosmetics si manifestano nei backstage delle 34 settimane della moda nel mondo, occasione per scoprire e favorire anche la crescita di nuovi talenti e di lavorare con leader del settore, visionari e innovatori degli stili di bellezza. Da tutto ciò, ogni anno i team MAC lanciano a gennaio le Color Collection, anteprima dei nuovi trend che arriveranno in primavera, e quest’anno la collaborazione è con tre adorati maestri del makeup – Diane Kendal, James Kaliardos e Kabuki.

image004

In occasione del lancio della collezione firmata da Kabuki, MAC ha organizzato una Masterclass nell’enorme location del Padiglione Visconti di via Tortona 58 a Milano (in collaborazione con il Teatro alla Scala), nella quale chi meglio del bravissimo makeup artist stesso poteva presentare i prodotti in anteprima e farne un uso da maestro per reinterpretare e presentare i trend della prossima primavera/estate?!

Come sempre queste sono occasioni imperdibili per vedere all’opera makeup artist di livello e trarne ispirazione, con la possibilità di confrontarsi direttamente potendo fare domande, provare i prodotti e vederli all’opera nelle mani esperte di persone abituate a lavorare nei backstage di moda in tutto il mondo.

Momenti costruttivi e creativi, che fanno emozionare rendendosi conto della disponibilità e dell’umanità e simpatia di professionisti abituati a lavorare a stretto contatto con modelle e personaggi famosi, ma pronti a condividere i loro segreti e i loro consigli.

img_0387

La location: Padiglione Visconti in via Tortona 58

img_0394

img_0388

La nuova collezione di MAC in collaborazione con Kabuki in anteprima

img_0397

img_0405

Kabuki e Michele Magnani

img_0420

img_0426img_0433

img_0455

I makeup realizzati da Kabuki

Annunci

WHO’S WHO – KABUKI MAGIC

makeup-artist-kabuki

Kabuki

Kabuki è originario dell’Inghilterra. Amico del famoso illustratore britannico Errol le Cain, Kabuki era già un artista completo fin da adolescente. Un libro di suoi disegni – “73 Drawings by Kabuki” – è stato pubblicato dalla casa editrice Blurb.

Kabuki si stabilisce a New York, dove inizia a lavorare come designer di tessuti, ma ben presto il fascino per gli abiti stravaganti e il makeup eccentrico gli apre le porte dello stravagante ambiente dei club di NYC. Dai club alle passerelle il passo è breve, ed eccolo in Europa, dove sfila per Thierry Mugler e si esibisce con il cast dello show “Black Lips”.

Il suo stile unico cattura l’attenzione della stilista e costumista Patricia Field, che lo porta sul set di “Sex and the City” e così Kabuki diventa il makeup designer di Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon e Kristin Davis. Ormai la sua carriera è avviata.

Dopo due stagioni di “Sex and the City” continua a lavorare come mekup artist per film tra cui “Party Monster” e “Palindromi”, video musicali (come dimenticare “All the Lovers”, “ET”, “Where Have You Been”, “Princess of China”, “Evening in Space”?) e collaborando con pop star come Kylie Minogue, Lady Gaga, Rihanna, Christina Aguilera, Madonna, Michael Jackson, Gwen Stefani, Katy Perry, Lana del Rey, Britney Spears, e con attrici tra cui Amber Heard, Selena Gomez, Gwyneth Paltrow, Naomi Watts.

I suoi lavori sono apparsi nelle riviste di moda più prestigiose (Vogue US, Vogue Francia, Vogue Italia, Harper Bazar, ELLE, Marie Claire, Cosmopolitan) e ha lavorato con molti dei più influenti fotografi contemporanei (Steven Klein, Terry Richardson, Mark Seliger, Mert+Marcus, inez+Vinoodh). Ha firmato le campagne moda di Jimmi Choo, Philip Plein, Missoni e Anna Sui. Ha anche creato diverse campagne per i più importanti brand di bellezza e makeup tra cui MAC Cosmetics. Kabuki ha curato il makeup per decine di sfilate durante le fashion week di New York, Londra, Milano, Los Angeles e Parigi tra cui Zac Posen, Moschino, Diesel, l.a.m.b., Jeremy Scott, Miss Sixty, Salvatore Ferragamo, Philip Plein e altri.

Non solo i suoi makeup ma anche i suoi tessuti, gli eyepiece e le sue originali maschere hanno sfilato sulle passerelle durante la settimana della moda. Kabuki ha progettato il makeup per due opere teatrali del coreografo Wayne McGregor CBE: “Dyad 1909” al Sadler Wells nel 2009 e “Woolf Works” alla Royal Opera House nel 2015.

Divide il suo tempo tra New York e Saugerties, nello stato di New York.

@KabukiNYC                                                                                                       www.kabukimagic.com

InkMe: nasce l’eyeliner by Neve Cosmetics

nevecosmetics-inkme-flyer_a

Un segno vivo ed intenso, pura espressione di personalità. Finish pieno, opaco come inchiostro su carta. Applicatore flessibile che coniuga tratto deciso e semplicità di utilizzo. Questo è InkMe by Neve Cosmetics.

Una rivoluzionaria formula a base d’acqua, velocissima da applicare e da struccare. Niente petrolatum, siliconi, parabeni o acrilati: solo i migliori ingredienti vegetariani e vegani.

Tutti gli eyeliner InkMe possono essere usati con la punta parallela alla pelle per tracciare classiche linee modulate oppure di punta per creare puntini decorativi. Le dieci colorazioni di InkMe si ispirano all’antico Egitto, origine storica dell’eyeliner naturale.

 

Giza

Blu cobalto intenso come il cielo sopra le piramidi.

Papyrus

Verde oliva neutro opaco, un classico reinventato.

Hatshepsut

Granata caldo e ricco di personalità come la sua celebre omonima. Meraviglioso sugli occhi azzurri e verdi.

Alexandria

Grigio asfalto a sottotono blu, dal carattere metropolitano e minimalista.

Bastet

Il fascino felino del nero assoluto, perfettamente opaco.

Ankh

Viola, blu e grigio si miscelano originando una tonalità arcana che accende magicamente ogni colore d’occhi.

Nefertiti

Marrone caldo scurissimo a sottotono nero, misterioso e femminile.

Thebes

Nero-blu petrolio scuro intenso, ammaliante e misterioso. Esalta gli occhi castani come nessun altro.

Nut

L’InkMe dal finish perlato e luminoso, ispirato alla notte stellata. Nude dorato per aggiungere riflessi di luce.

Heliopolis

Color avorio chiaro opacissimo, è… l’anti-eyeliner. Abbinato alle altre colorazioni le esalta per contrasto, applicato da solo è pura avanguardia.

 

InkMe debutterà su www.nevecosmetics.it il 25 gennaio.

nevecosmetics-inkme-flyer_b

Nuove foto nella sezione idee make-up 

img_0017   img_0016

VISO:

Strobe Cream Hydratant Lumineux – MAC

Diorskin Nude 030 – DIOR

Pro Longwear Concealer  NW25 – MAC

Studio Careblend Pressed Medium  – MAC

Bronzer Hoola – Benefit

Cream Color Base Shell – MAC (Illuminante)

Veluxe Brow Liner Deep Taupe – MAC

img_0009

OCCHI:

Pro Longwear Paint Pot Geoundwork – MAC

Tattoo Liner Extra Black – KAT VON D

ombretto Midnight Blaze (palette Full Sspectrum) – URBAN DECAY

ombretto Tease (palette Naked 2) – URBAN DECAY

ombretto Blackout (palette Naked 2) – URBAN DECAY

In Extreme Dimension mascara – MAC

omretto Nylon – MAC (punto luce)

Rock Studs Nail Art kit – PUPA

Colla – DUO

LABBRA:

Miss Pupa Gloss 100 Crystal Glass – PUPA

ombretto minerale Liquid Mirror – NEVE COSMETICS