SEPHORA loves ♦KAT VON D♦

Arriva in vendita in esclusiva da Sephora la linea di cosmetici di Kat von D!

20170324_ST_IT_PB_KVD_ROLLING_LAUNCH_APRIL_3rd

La storia di Kat Von D inizia nella piccola città di Montemorelos, in Messico. Kat scopre la sua passione per il disegno quando è ancora una bambina: riempiendo quaderni su quaderni di schizzi, dà vita al suo mondo utilizzando solo carta e matita. Durante l’adolescenza, inizia a truccarsi e si innamora dei rossetti intensamente rossi e degli eyeliner profondamente neri. A 14 anni, Kat fa il suo primo tatuaggio. A partire da questo momento, inizia la sua carriera di artista tatuatrice, raggiungendo la celebrità grazie al programma televisivo “L.A. Ink”, che la filma nel suo negozio “High Voltage”. Nel 2008 Kat conquista il mondo del make-up con una collezione di prodotti ultra performanti. Grazie a una delle maggiori beauty community presenti sui social, Kat condivide il proprio talento e la propria passione artistica con il mondo intero. Il suo desiderio è creare una gamma di prodotti in linea con le sue esigenze, che permetta a tutti di esprimersi liberamente con questa forma d’arte che è il make-up. Ogni prodotto è una vera e propria lettera d’amore ai suoi fan.

kat-1

Dopo l’anteprima sul web che ha registrato il tutto esaurito e il lancio il primo di Aprile nello store di Corso Vittorio Emanule a Milano, finalmente sia online che negli store è disponibile il marchio tanto atteso dalle makeup addict italiane!!

Ecco alcune foto della giornata del lancio ufficiale:

img_1025

I prodotti must have del marchio sono sicuramente gli Everlasting Liquid Lipstick, la cui formula cremosa e intensa scivola sulle labbra come un gloss, ma si asciuga in pochi secondi per un finish mat; contengono ingredienti idratanti naturali, come la vitamina E e l’olio di semi di girasole, per un colore mat allo stesso tempo confortevole e duraturo. La celebre nuance Lolita è il best-seller imperdibile di Kat Von D per labbra nude.

Celeberrimo anche il Tattoo Liner, famoso nel colore ultra black Trooper ma disponibile anche in altre bellissime gradazioni di colore, un eyeliner waterproof dal colore intenso, che dura tutto il giorno senza sbiadire, colare, seccarsi né sbavare. Il suo pennellino morbido e ultra sottile scivola lungo la radice delle ciglia per un’applicazione fluida, che permette di realizzare facilmente una miriade di look. A differenza di alcune punte a pennarello, il pennellino non rischia di sfilacciarsi.

Da avere assolutamente anche il Lock-It Concealer Creme, il correttore della linea che svolge molteplici funzioni: antiocchiaie e correttore, illumina la zona sotto l’occhio, mimetizza le macchie, corregge le discromie e attenua i rossori. Può essere usato anche per realizzare facilmente la tecnica del contouring. Disponibile in 21 tonalità ultra pigmentate, incluso il bianco puro ” White Out “: questo correttore bianco può essere usato come base per intensificare il colore di un ombretto o di un rossetto, o per illuminare un fondotinta.

Groovy Lipsticks Metal Matt MULAC

fe8663f3-1fb1-47c2-a6e1-f555bc3e12da

90_s_2.png

90’s

Rossetto color bronzo metallico. Grazie all’aggiunta di perle finissime dorate il colore risulta impreziosito da un finish cromato. L’aspetto bronzo e il finish metallico rende questa tonalità originale e in puro stile anni 90.

burlesque_3.png

Burlesque

E’ un rossetto color ciliegia metallico. Grazie all’aggiunta di perle finissime rosate il colore risulta impreziosito da un finish cromato. Il colore intenso e il finish metallico rende questa tonalità sensuale e adatta ad un look serale in puro stile anni 90.

vintage_2

Vintage

E’ un rossetto color marrone/terracotta metallico. Grazie all’aggiunta di perle finissime argentate il colore risulta impreziosito da un finish cromato. L’aspetto nude, il sottotono caldo e il finish metallico rende questa tonalità portabile su diverse carnagioni e originale nel contempo.

 www.mulaccosmetics.com

 

Grungelic Collection NEVE COSMETICS

NeveCosmetics-GrungelicCollection-banner01NeveCosmetics-GrungelicCollection-banner02

Grungelic Collection

Icona di un passato alternativo.

Grunge + Angelic.

Una ribellione soffice, una confusione preziosa.

La sospensione del domani.

È complicato.

È Grungelic.

La nuova collezione Neve Cosmetics si compone di otto colori inediti per interpretare il makeup come atto di disobbedienza estetica.

 

NeveCosmetics-GrungelicCollection-Lithium-eyeshadow.jpg

Ombretto Lithium
Argento minerale dal leggerissimo sottotono malva. Finish shimmer estremo.

NeveCosmetics-GrungelicCollection-Date-eyeshadow

Ombretto Date

Marrone dattero desaturato dai riflessi bronzo. Finish shimmer, denso e pastoso.

NeveCosmetics-GrungelicCollection-Vodka-eyeshadow

Ombretto Vodka

La luce che dà dipendenza. Duochrome platino trasparente dai riflessi dorati, rosa e pesca.

NeveCosmetics-GrungelicCollection-Wow-eyeshadow

Ombretto Wow

Duochrome rosa fucsia con interferenze color lavanda fluo. Da usare da solo o come topping su blush ed ombretti per stravolgerne i riflessi.

NeveCosmetics-GrungelicCollection-Allegoria-della-Primavera-gloss

Gloss Allegoria della Primavera

Delicato duochrome in base nude senape con riflessi rosa acceso. La sua speciale miscela cromatica è stata studiata per restituire un aspetto florido anche alle labbra più trascurate.

NeveCosmetics-GrungelicCollection-Plum-Brandy-gloss

Gloss Plum Brandy

Viola prugna dalla leggera iridescenza beige dorato. Texture coprente, carattere alcoolico e anticonformista.

NeveCosmetics-GrungelicCollection-Calm

Blush in cialda Calm

Delicato malva lattiginoso dal finish opaco. Innocente, ma non troppo.

NeveCosmetics-GrungelicCollection-Nowhere-Blush

Blush in cialda Nowhere

Color pesca nude a sottotono beige. Caldo e modulabile.

NeveCosmetics-GrungelicCollection-flyer02

Grungelic debutterà su www.nevecosmetics.it il 23 marzo 2017.

Glamour talk

“TUTTO QUELLO CHE AVRESTE VOLUTO SAPERE SU UN SERVIZIO DI MODA, MA NON AVETE MAI OSATO CHIEDERE”  –  La genesi di uno shooting fotografico

Domenica 26 febbraio presso il Ford Social Home, Spazio Bou-Tek in Via Gonzaga 7 a Milano, si è tenuto questo interessantissimo evento, nel quale la Fashion Director Paola Bonazzi e il Fashion Editor Simone Guidarelli di Glamour  Italia ci hanno svelato tutti i retroscena, i pro e i contro del loro lavoro.

La cooperazione, lo studio, l’organizzazione che stanno dietro ad ogni servizio fotografico di moda, lo sviluppo dell’idea, il casting delle modelle, la scelta del fotograffo, il creare una storia prendendo come spunto le sfilate e le idee degli stilisti… nulla è lasciato al caso per avere ogni mese tra le pagine di Glamour questi fantastici scatti che ci raccontano storie di moda, di bellezza, di ispirazione.

img_0691

img_0694

img_0697

img_0689img_0704

MAC Pro Lab Haute Couture 

Ogni Pro Lab organizzato da MAC è una meravigliosa occasione per vedere truccatori professionisti in azione, mentre dispensano consigli, forti delle loro esperienze sul campo in diverse occasioni lavorative, e ci trasportano nel meraviglioso mondo del makeup, ma non solo. Tema centrale di questo incontro era infatti l’Haute Couture, l’alta moda, che parte dalla realizzazione di fantastici abiti sartoriali, spesso pezzi unici, ma abbraccia anche l’idea e la rappresentazione di quest’idea stessa attraverso un makeup che può condurre al senso della sfilata e della collezione sia richiamandone il tema centrale o magari stravolgendone l’espressione visiva e concettuale, creando un contrasto che va ad esaltare l’idea centrale dello stilista.

Il lavoro in sfilata, soprattutto durante le varie Fashion Week, è anche il momento perfetto per testare sul campo le nuove proposte di prodotti che MAC poi lancerà sul mercato, trovando risposte alle esigenze più disparate che può avere un makeup artist nello svolgimento del suo lavoro.

La bellissima e bravissima Francesca ci ha raccontato della sua ultima esperienza alle sfilate di Parigi, rendendoci partecipi di un mondo frenetico e meraviglioso, dandoci preziosissime dritte e consigli su come utilizzare al meglio determinati prodotti e come funzionano secondo la sua diretta esperienza particolari combinazioni di prodotti più o meno inusuali ma decisamente utili all’occorrenza.

I makeup proposti come idea di makeup da sfilata strizzano l’occhio a quelli che saranno i trend della prossima stagione, presentati appunto alla Fashion Week appena passata:  clean skin, incarnato perfetto ma naturale; unexpected colours, utilizzo del colore in modo non convenzionale: colori più propriamente accostati alle labbra utilizzati invece per gli occhi e viceversa; back to the 80’s, con colori accesi e decisi, metallic and glitter, oro, argento e glitter come se piovesse.

 

Private Collection NEVE COSMETICS: opere d’arte da indossare sulle labbra.

banner-privatecolection-nevecosmetics_02

Private Collection: opere d’arte da indossare sulle labbra.

Plasticismo.
Superfici piene e levigate.
La densità che trasforma la materia immobile in sensazione.
Nascono quattro nuove tonalità di Vernissage dalla caratteristica texture piena e coprente.
Una collezione di vernici ispirate a capolavori senza tempo.

Non chiamateli nude, sono arte per labbra.

vernissage-nike-of-samothrace
Nike of Samothrace
Beige chiaro dal sottotono nocciola. La forza statuaria della semplicità.

vernissage-birth-of-venus

Birth of Venus
Nocciola rosato dal leggero sottotono malva. Divinamente sensuale.

vernissage-persistence-of-memory

Persistence of Memory
Marrone cacao rosato, intenso e cremoso. Surrealista e indimenticabile.

vernissage-blessed-soul

Blessed Soul
Rubino opaco dal sottotono beige. Un’autentica estasi barocca.

 

 

banner-privatecolection-nevecosmetics_01

I Neve Cosmetics Vernissage Private Collection debutteranno il 28 febbraio su www.nevecosmetics.it

MAC MASTERCLASS – SPRING/SUMMER 2017 TREND WITH KABUKI MAGIC

mac-makeup-art-cosmetics

L’anima e il cuore di MAC Cosmetics si manifestano nei backstage delle 34 settimane della moda nel mondo, occasione per scoprire e favorire anche la crescita di nuovi talenti e di lavorare con leader del settore, visionari e innovatori degli stili di bellezza. Da tutto ciò, ogni anno i team MAC lanciano a gennaio le Color Collection, anteprima dei nuovi trend che arriveranno in primavera, e quest’anno la collaborazione è con tre adorati maestri del makeup – Diane Kendal, James Kaliardos e Kabuki.

image004

In occasione del lancio della collezione firmata da Kabuki, MAC ha organizzato una Masterclass nell’enorme location del Padiglione Visconti di via Tortona 58 a Milano (in collaborazione con il Teatro alla Scala), nella quale chi meglio del bravissimo makeup artist stesso poteva presentare i prodotti in anteprima e farne un uso da maestro per reinterpretare e presentare i trend della prossima primavera/estate?!

Come sempre queste sono occasioni imperdibili per vedere all’opera makeup artist di livello e trarne ispirazione, con la possibilità di confrontarsi direttamente potendo fare domande, provare i prodotti e vederli all’opera nelle mani esperte di persone abituate a lavorare nei backstage di moda in tutto il mondo.

Momenti costruttivi e creativi, che fanno emozionare rendendosi conto della disponibilità e dell’umanità e simpatia di professionisti abituati a lavorare a stretto contatto con modelle e personaggi famosi, ma pronti a condividere i loro segreti e i loro consigli.

img_0387

La location: Padiglione Visconti in via Tortona 58

img_0394

img_0388

La nuova collezione di MAC in collaborazione con Kabuki in anteprima

img_0397

img_0405

Kabuki e Michele Magnani

img_0420

img_0426img_0433

img_0455

I makeup realizzati da Kabuki

WHO’S WHO – KABUKI MAGIC

makeup-artist-kabuki

Kabuki

Kabuki è originario dell’Inghilterra. Amico del famoso illustratore britannico Errol le Cain, Kabuki era già un artista completo fin da adolescente. Un libro di suoi disegni – “73 Drawings by Kabuki” – è stato pubblicato dalla casa editrice Blurb.

Kabuki si stabilisce a New York, dove inizia a lavorare come designer di tessuti, ma ben presto il fascino per gli abiti stravaganti e il makeup eccentrico gli apre le porte dello stravagante ambiente dei club di NYC. Dai club alle passerelle il passo è breve, ed eccolo in Europa, dove sfila per Thierry Mugler e si esibisce con il cast dello show “Black Lips”.

Il suo stile unico cattura l’attenzione della stilista e costumista Patricia Field, che lo porta sul set di “Sex and the City” e così Kabuki diventa il makeup designer di Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon e Kristin Davis. Ormai la sua carriera è avviata.

Dopo due stagioni di “Sex and the City” continua a lavorare come mekup artist per film tra cui “Party Monster” e “Palindromi”, video musicali (come dimenticare “All the Lovers”, “ET”, “Where Have You Been”, “Princess of China”, “Evening in Space”?) e collaborando con pop star come Kylie Minogue, Lady Gaga, Rihanna, Christina Aguilera, Madonna, Michael Jackson, Gwen Stefani, Katy Perry, Lana del Rey, Britney Spears, e con attrici tra cui Amber Heard, Selena Gomez, Gwyneth Paltrow, Naomi Watts.

I suoi lavori sono apparsi nelle riviste di moda più prestigiose (Vogue US, Vogue Francia, Vogue Italia, Harper Bazar, ELLE, Marie Claire, Cosmopolitan) e ha lavorato con molti dei più influenti fotografi contemporanei (Steven Klein, Terry Richardson, Mark Seliger, Mert+Marcus, inez+Vinoodh). Ha firmato le campagne moda di Jimmi Choo, Philip Plein, Missoni e Anna Sui. Ha anche creato diverse campagne per i più importanti brand di bellezza e makeup tra cui MAC Cosmetics. Kabuki ha curato il makeup per decine di sfilate durante le fashion week di New York, Londra, Milano, Los Angeles e Parigi tra cui Zac Posen, Moschino, Diesel, l.a.m.b., Jeremy Scott, Miss Sixty, Salvatore Ferragamo, Philip Plein e altri.

Non solo i suoi makeup ma anche i suoi tessuti, gli eyepiece e le sue originali maschere hanno sfilato sulle passerelle durante la settimana della moda. Kabuki ha progettato il makeup per due opere teatrali del coreografo Wayne McGregor CBE: “Dyad 1909” al Sadler Wells nel 2009 e “Woolf Works” alla Royal Opera House nel 2015.

Divide il suo tempo tra New York e Saugerties, nello stato di New York.

@KabukiNYC                                                                                                       www.kabukimagic.com

InkMe: nasce l’eyeliner by Neve Cosmetics

nevecosmetics-inkme-flyer_a

Un segno vivo ed intenso, pura espressione di personalità. Finish pieno, opaco come inchiostro su carta. Applicatore flessibile che coniuga tratto deciso e semplicità di utilizzo. Questo è InkMe by Neve Cosmetics.

Una rivoluzionaria formula a base d’acqua, velocissima da applicare e da struccare. Niente petrolatum, siliconi, parabeni o acrilati: solo i migliori ingredienti vegetariani e vegani.

Tutti gli eyeliner InkMe possono essere usati con la punta parallela alla pelle per tracciare classiche linee modulate oppure di punta per creare puntini decorativi. Le dieci colorazioni di InkMe si ispirano all’antico Egitto, origine storica dell’eyeliner naturale.

 

Giza

Blu cobalto intenso come il cielo sopra le piramidi.

Papyrus

Verde oliva neutro opaco, un classico reinventato.

Hatshepsut

Granata caldo e ricco di personalità come la sua celebre omonima. Meraviglioso sugli occhi azzurri e verdi.

Alexandria

Grigio asfalto a sottotono blu, dal carattere metropolitano e minimalista.

Bastet

Il fascino felino del nero assoluto, perfettamente opaco.

Ankh

Viola, blu e grigio si miscelano originando una tonalità arcana che accende magicamente ogni colore d’occhi.

Nefertiti

Marrone caldo scurissimo a sottotono nero, misterioso e femminile.

Thebes

Nero-blu petrolio scuro intenso, ammaliante e misterioso. Esalta gli occhi castani come nessun altro.

Nut

L’InkMe dal finish perlato e luminoso, ispirato alla notte stellata. Nude dorato per aggiungere riflessi di luce.

Heliopolis

Color avorio chiaro opacissimo, è… l’anti-eyeliner. Abbinato alle altre colorazioni le esalta per contrasto, applicato da solo è pura avanguardia.

 

InkMe debutterà su www.nevecosmetics.it il 25 gennaio.

nevecosmetics-inkme-flyer_b